Un brunch per il compleanno: un’idea nuova e originale

Per le feste 18 anni Roma si può anche pensare di organizzare un brunch invece di un party tradizionale. Chi è alla ricerca di un’idea originale per organizzare i festeggiamenti per il compleanno può pensare al brunch che a un brunch, una modalità che nasce negli Stati Uniti ma è molto amata anche in altre parti. Scopriamo subito che cos’è il brunch e come si organizza.

Di che cosa si tratta

Il brunch è un pasto a metà tra la colazione e il pranzo. infatti, il suo nome deriva proprio dall’unione dei termini inglesi per i due pasti: breakfast e lunch. Questo particolare pasto pensato soprattutto per il weekend quando ci si sveglia tardi per fare colazione ma ancora presto per il pranzo.

Nasce così la tradizione del brunch che ha conquistato davvero tutti perché risulta essere informale ma non troppo, perfetto anche per festeggiare un compleanno.

Organizzare il brunch non è molto diverso da un compleanno poiché bisogna pur sempre prevedere chi intende, dove ospitare i partecipanti e soprattutto che cosa servire. È sicuramente meglio che il brunch di compleanno è durante la bella stagione, ma si può fare anche in inverno senza però poter stare all’aperto in giardino. Di certo, l’orario è già dettato dall’occasione perché il brunch si serve intorno alle 11 del mattino.

Che cosa servire

Una parte importante dell’organizzazione dei brunch per le feste 18 anni Roma è sicuramente il menu, I piatti e riportate da servire durante l’evento. Di norma, c’è una grande tavolo a buffet e una serie di piccoli tardi tavoli non assegnati dove gli ospiti possono sistemarsi per consumare le leccornie servite. In un altro tavolo vengono serviti i drink, analcolici e non. Il Bellini è il drink ufficiale di queste occasioni che si prepara con dello spumante e succo di arancia.

Per quanto riguarda i piatti, di solito ci sono sia portate salate che dolci poiché la colazione in stile americano spesso è salata con uova, bacon, toast, pan cakes e simili, a differenza di quello che siano a abituati di solito.