Isolamento domestico: gli interventi per migliorare questo aspetto

Moltissime persone si lamentano della bolletta del gas che arriva a fine periodo da allora sempre altissimo senza però preoccuparsi di migliorare l’isolamento e la coibentazione. Solo impedendo la dispersione termica del calore prodotto si riesce ad avere un ambiente domestico piacevole e una bolletta del gas più contenuta.

Ecco dunque quali sono gli interventi maggiormente consigliati per migliorare la situazione.

Realizzare un cappotto termico

La prima cosa da fare per migliorare la coibentazione è realizzare un cosiddetto cappotto termico. Si tratta di un lavoro edile tra i più richiesti in assoluto oggi, molto pratico perché si svolge tutto all’esterno senza creare disagio tra le mura domestiche.

Si realizzano delle contro pareti in cartongesso lungo I muri perimetrali e si impartiscono dei prodotti isolanti che allora il compito di trattenere il calore generato. Ci sono benefici anche in estate per chi ha un condizionatore o un climatizzatore d’aria.

Installare una nuova porta blindata

Per bloccare la dispersione termica e migliorare l’isolamento della casa, è utile chiamare un valido fabbro Roma che installi una nuova porta blindata. In corrispondenza della porta c’era un cosiddetto ponte termico cioè una barriera tra una zona più calda e una zona meno calda che deve essere protetta altrimenti il calore passa da una zona all’altra.

Questi sistemi sono super sicuri e antiscasso, ma anche ottimi per migliorare la coibentazione. Gran parte del calore prodotto dal sistema di riscaldamento se ne va attraverso la porta, se non è ben coibentata come nel caso di quelle blindate.

Sostituire le finestre

Un’altra grande fetta di calore generato dal riscaldamento domestico bruciando il costoso gas, se ne va attraverso le finestre. Anche le finestre sono un ponte termico che favorisce la dispersione di calore.

Chi desidera risparmiare sul riscaldamento domestico deve al più presto verificare le condizioni delle finestre. Se queste sono ancora abbastanza buone, potrebbe bastare un giro di silicone sigillante che blocca tutti gli spifferi. Se le finestre sono datate, sarebbe opportuno installare nuovi serramenti.